Huawei Ascend Mate 7: con tecnologia single-touch

Come abbiamo visto ieri, Huawei ha presentato il nuovo Ascend Mate 7, phablet di grandi dimensioni ma con un bello stile ed un hardware degno di nota. Tra le varie componenti che vanno evidenziate in questo prodotto, troviamo il sensore di impronte digitali poste sul resto. Un quadratino di 9.16×9.16mm di dimensione che permette agli utenti di impostare fino a 5 diverse impronte digitali per attivare altrettante funzioni del device. Ovviamente è possibile impostare anche lo sblocco del prodotto solo in seguito all’autenticazione per mezzo dell’impronta.

Per una maggiore sicurezza il Mate 7 integra la tecnologia ARM TrustZone che, grazie a SecureOS, va ad archiviare le nostre impronte digitali direttamente all’interno del chipset e questo garantisce l’impossibilità di accesso da parte di utenti di terze parti.

Con questa tecnologia sarà possibile mantenere private alcune cartelle, applicazioni ed informazioni bancarie.

Il chip di riconoscimento dell’impronta sfruttato da Huawei ha un rapporto di 508PPI e questo garantisce un’ottima affidabilità e capacità di riconoscimento dell’impronta, anche con dita bagnate o sotto la pioggia il sensore funzionerà senza problemi.

Huawei dichiara infine che grazie alla tecnologia single-touch l’utente può ridurre fino all’80% il tempo di sblocco del proprio device.

Per scoprire tutte le altre caratteristiche tecniche di questo Huawei potete visitare la nostra pagina dedicata.

razzox

Ragazzo di 28anni appassionato di tecnologia e di telefonia in particolare. Si è avvicinato al mondo del blogging con un precedente progetto ed ora porta le sue conoscenze e la sua passione a tutti gli utenti. Attualmente è co-fondatore e co-amministratore di TechDifferent.it. Test, prove e guide sono il suo pane quotidiano!