Come accedere a file di diversi dispotivi attraverso SSH

In questa guida sono raccolti i modi e programmi per accedere e condividere file tra dispositivi diversi e non tramite SSH senza utilizzare cavi. SSH o Secure SHell è un protocollo di rete analogo a Telnet ma più sicuro in quanto la relazione tra host  della stessa rete locale LAN viene cifrata e consente di accedere a file da remoto.

CONFIGURAZIONE PER IL LISTENING

Configurazione Windows: Per prima cosa scarichiamo ed installiamo FreeSSHd ed una volta installato procediamo con la configurazione. Apriamo il programma appena installato e rechiamoci nella sezione SSH e poi in Listen Address per scegliere quale sarà l’indirizzo IP o hostname da utilizzare. Successivamente andiamo nella sezione User per creare un nuovo utente inserendo oltre al nome e la password l’autorizzazione “Password stored a SHA1 hash”. Selezioniamo le ultime tre opzione in fondo e gioco è fatto.

Configurazione Linux: Per prima cosa installare il pacchetto SSH. Quindi apriamo il terminale e digitiamo la stringa sudo apt-get install ssh. Quindi ifconfig per sapere qual è il proprio indirizzo IP e sarà l’hostname.

Configurazione Android: Per prima cosa scaricare dal Play Store l’applicativo SSHServer anch’esso gratuito. Avviamo il software installato e settiamo le preferenze nel nome utente e password ma soprattutto la directory a cui si può avere accesso. Infine premiamo il pulsante Power per scoprire l’hostname da utilizzare.

CONFIGURAZIONE PER L’EXPLORING

Configurazione Windows: Per prima cosa scaricare WinSCP software gratuito sviluppato solamente per Windows e prevede la connessione con altri host attravero il protocollo SSH e più in specifico con SCP che rende la trasmissione dei file molto più sicura.

Configurazione Linux: Per prima cosa se non lo si è già fatto installare il tool che permetto l’utilizzo del protocollo SSH quindi da terminale diamo sudo apt-get install ssh e apriamo un qualsiasi file manager come ad esempio Nautilus e facciamo click sulla voce Connetti al server e inseriremo nell’apposito campo sftp://utente@hostname/ sostituendo utente con il nome dell’utente del computer a cui si vuole accedere e hostname con il rispettivo indirizzo IP.

Configurazione Android: Per prima cosa scaricare dal Play Store l’applicativo AndFTP disponibile gratuitamente. Quindi avviare l’applicazione e fare tap sul pulsante aggiungi per aggiungere un host. Come Hostaneme digiteremo l’indirizzo IP nel campo Type scegliamo SCP e username e password dell’utente che andiamo ad accedere da remoto.