Controllare e modificare la frequenza della CPU su Linux con Pstate-Frequency

Pstate-Frequency è un tool open source che va a modificare alcuni parametri dei processori nel kernel linux dal 3.9 e trova l’integrazione migliore con CPU Intel Core dove su molto di esse è supportate il Turbo Boost. Se usiamo la nostra macchina Linux per operazioni molto semplici e non andiamo a sovraccaricare il computer di lavoro pesante, possiamo risparmiare qualche dozzina di minuti diminuendo la frequenza della CPU.

pstate-frequency

E’ disponibile su AUR il pacchetto per Arch Linux. Per installare pstate-frequency apriamo il terminale e digitiamo i seguenti comandi

sudo apt-get install build-essential unzip
/tmp wget https://github.com/pyamsoft/pstate-frequency/archive/master.zip
unzip master.zip
cd pstate-frequency-master/
make
sudo make install

Dopo aver eseguito l’installazione e compilazione con i comandi appena dati riavviamo la nostra macchina per rendere effettive le modifiche. Per eseguire operazioni con il nostro tool digitiamo sempre da terminale

pstate-frequency -h

per leggere tutte le funzioni disponibili e utilizzabili. Attenzione a non esagerare con l’aumento della frequenza perché si rischia di danneggiare gravemente il processore e l’hardware interno.

Via