Il fondatore di XBOX Live lascia Microsoft dopo 18 anni, cambierà qualcosa?

Dopo l’attacco hacker a Microsoft ( e Sony), oggi è ancora la stessa Microsoft che fa parlare di se, perchè uno dei fondatori del servizio di gioco online, XBOX Live, ha deciso di abbandonare la casa di Redmond.

Boyd Multerer ha passato ben 18 anni all’interno del settore on-line della console di Microsoft, e quindi ciò lo attestacome una delle persone più qualificate e competenti nel campo.Tutta la conoscenza di Boyd se ne va per sempre e a Microsoft non resta che trovare un sostituto degno del ruolo del fondatore di uno dei servizi più importanti nel mondo XBOX.

Le parole di Boyd sono state chiare, anche se rimangono ancora sconosciute le sue intenzioni e il motivo del licenziamento, tuttavia vengono smentite le motivazioni di tensioni interni.

Alessandro Brunello

Sono un giovane studente appassionatio di tecnologia in particolare del mondo relativo ad Android ed ai PC. Queste due piattaforme mi stupiscono per la loro capacità di evoluzione costante e per la libertà fornita all'utente di modding. Ho iniziato a scrivere per TechDifferent sin dalla sua nascita ormai e ne sono più che orgoglioso. Continua a seguirci per vedere la nostra continua evoluzione con #TDEvolve