Apple Car e la Fiat Multipla del ’57

I rumors sulla presunta Apple Car ibrida/elettrica (?) si susseguono incessantemente su Internet.

Questa volta il “Project Titan”, così denominato (che sia per l’impresa davvero titanica?) sembra essersi spostato in alcuni locali (denominati in codice SG5) a Sunnyvale (California), distanti solo qualche minuto dal quartier generale di Apple.

Dopo aver reclutato personale dalla Tesla (vi ricordo che Wozniak l’ha ricevuta recentemente come regalo dalla moglie), questa volta sembra sia utilizzato un edificio di 7250mq per uffici e 4239 mq uso…”garage”, che fa capo ad una società di ricerche di mercato dal nome SixtyEight (che sia un depistaggio per i curiosi?).

foto1-3

Vetri satinati che impediscono la vista e telecamere di sorveglianza…certo, questo può essere normale per qualunque azienda, ma come mai tanta segretezza per una nuova ditta e praticamente sconosciuta? Il loro sito, registrato poco più di un anno fa, è praticamente vuoto!

Sembra che i badge di ingresso dei dipendenti assomiglino in tutto e per tutto a quelli del noto indirizzo 1 Infinite Loop, con l’unica differenza della mancanza del logo della mela morsicata.

Questa società, registrata lo scorso marzo in Delaware con il nome di “SixtyEight LLC” è stata concessa in licenza ad una società in California a novembre 2014, quest’ultima ha poi pagato per importare una Fiat Multipla 600 del 1957 dal Regno Unito agli USA…sarà solo un caso?

John Ive, capo del design di Apple di origine inglese, è noto anche per avere un debole per la Fiat 500, che guidò ai tempi della scuola.

Infine, ancora più interessante, è un semplice foglio di carta stampato all’esterno in cui si avvisano i fornitori che l’ingresso è stato spostato presso un altro edificio a tre piani affittato…indovinate a chi?

foto2-2

La “mela” per ora ha declinato l’invito di AppleInsider a commentare questa storia.

Via

Riccardo Altavilla

Dal #VIC20...in poi! In Internet dal 1993. Admin di http://www.patmetheny.tk (su Facebook)