iPhone 6, Apple Watch ed Apple Pay, nuovi utenti in arrivo…da Android!

Secondo l’ultimo sondaggio dell’analista Timothy Arcuri, inviato agli investitori, circa il 25% dei possessori di iPhone 6 ed iPhone 6 Plus sono nuovi, per lo più provenienti da uno switch dal mondo Android ad iOS. Il risultato, secondo lui, è che per il nuovo Samsung Galaxy S6 questo voglia dire “fare o morire”!

Sono state intervistate 3.000 persone in tutto il mondo, in merito non solo all’iPhone ma anche ad Apple Watch ed Apple Pay.

Dato interessante è proprio quello di Apple Pay; il 35% degli utenti USA (attualmente è disponibile solo lì) lo utilizza ed addirittura i 2/3 di esso dicono di farlo più volte durante la settimana.

Certo, in Italia la moneta elettronica non è mai decollata appieno, basti pensare che ancora oggi molti italiani sono legati fortemente al “contante”, nonostante l’imposto vincolo dei 1000 euro. Questo doveva servire non solo come deterrente ai pagamenti “in nero” ma anche alla diffusione di bancomat e carte di credito.
Chissà, se e quando arriverà Apple Pay nel Belpaese, questo possa portare davvero all’utilizzo in più larga scala.

Ricordo un tweet di Tim Cook dello scorso anno, nel quale mostrava un cartello appeso ad un carrello con alcuni vasi di fiori in vendita (della catena Whole Foods), completando la frase con “Facile, privato e sicuro”. Provate a pensare ad un utilizzo del genere nei nostri mercati rionali…fantascienza? 😉

FOTO1Lo stesso Arcuri è stato impressionato anche dal fatto che il 50% degli intervistati fosse fortemente interessato ai nuovi Apple Watch, e stranamente la maggior parte di essi erano utenti Android (!), anziché iOS. Ricordiamo che l’Apple Watch sarà compatibile solo con gli iPhone, dal 5 in poi.

Via

Riccardo Altavilla

Dal #VIC20…in poi!
In Internet dal 1993.
Admin di http://www.patmetheny.tk (su Facebook)