Fallout 4 verrà presentato all’E3 di quest’anno! ( Analisi Trailer )

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Fallout 4 verrà presentato all’E3 di quest’anno! ( Analisi Trailer )

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”32px”][vc_column_text]”Please Stand By”

 

Così inizia il primissimo trailer ufficiale dell’ormai tanto atteso Fallout 4! Per quei pochi che ancora non lo sapessero, Fallout 4 è uno tra i titoli più attesi degli ultimi anno ed è sviluppato dal pluripremiato  Bethesda Games Studios che, ovviamente, ha sviluppato i precedenti capitoli della serie.

Ovviamente, assieme al rilascio del trailer ufficiale, non sono mancate le dichiarazioni ufficiali del Game Director Todd Howard che dice :

” Sappiamo quanto conti questo gioco per i nostri fan. Il tempo e la tecnologia ci hanno permesso di essere più ambiziosi che mai! Non siamo mai stati così emozionati all’idea di sviluppare un gioco e non vediamo l’ora di poter condividere il nostro entusiasmo”.

 

Ma adesso, dopo tutte queste premesse, andiamo ad analizzare un po più nel dettaglio questo attesissimo trailer(che trovate in calce al post).

La prima cosa che salta all’occhio è la classica schermata ”PLEASE STAND BY” ormai immagine (quasi) storica della serie di Fallout, assieme alla classica musica anni ’50 che ha sempre caratterizzato questi capolavori, in particolare Fallout 3 e New Vegas. Dopo questa prima ventata di pure nostalgia salterà immediatamente all’occhio lo stile grafico che si discosta molto dai precedenti capito della serie, infatti, almeno da quanto è possibile capire attraverso il trailer di lancio, Fallout 4 presenterà uno stile  grafico nominato Cell Sheding, che ha caratterizzato moltissime serie tra cui quella di Borderlands.

 

Successivamente, nel trailer del gioco, verranno mostrate diverse scene, ovviamente alternate in due periodi di tempo ben lontani come una sorta di Before & After che, almeno per il momento, renderà complicata la collocazione temporale di quest’ultimo titolo firmato Bethesda. Tutta via, nonostante la mancanza di un riferimento temporale, è possibile intuire ( oppure ipotizzare a seconda del proprio punto di vista e/o pensiero ) che Fallout 4 potrebbe essere ambientato prima degli avvenimenti dei precedenti capitoli e, di conseguenza, prima delle esplosioni nucleari che hanno infettato e mutato il mondo intero, rendo questo tanto atteso capitolo della serie un Prequel, senza togliere niente al gioco.

 

Continuando con l’analisi del video, ad un certo punto, più precisamente al minuto 1:31, è possibile notare la porta del Vault 111 aprirsi, Vault mai visto né nominato, tanto meno accennato, nei precedenti capitoli della serie, dal quale, quasi sicuramente, usciremo per dare inizio alla nostra nuova avventura, a giudicare dai secondi di video successivi all’apertura del portellone del Bunker Atomico.

 

In seguito alla presentazione del Vault 111 verranno mostrati molti luoghi di giochi che, i più affezionati della serie sapranno riconoscere alcuni luoghi già visitati in Fallout 3 e New Vegas come ad esempio il supermercato nel quale erano presenti i Predatori a difesa delle scorte di cibo rimaste e  la Cittadella della Confraternita d’acciaio  quando ancora non era circondata da enormi muri difensivi d’acciaio oppure potrebbe semplicemente trattarsi di un altra cittadella in un altra zona geografica ( quest’ultima è più che altro una mia ipotesi personale avanzata utilizzando la mia esperienza di gioco ed in primis il mio interesse nei confronti della saga ). Nonostante tutte queste informazioni visive, se così vogliamo chiamarle, ancora non sappiamo dove verrà ambientato il gioco o meglio, ancora non lo sappiamo con certezza visto che, al minuto 2:03, è presenta la famosissima cupola di della Massachussetes State House presente a Boston e, a dare conferma che il gioco sarà ambientato a Boston abbiamo, al minuto 1:57, quella che sembra la statua di Paul Revere, anch’essa situata a Boston.

 

Sierra Exif JPEG
La statua du Paul Revere situata a Boston

In seguito a questa prima analisi del trailer di lancio è stato possibile capire che :

Il gioco, molto probabilmente, sarà ambientato a Boston,

Potrebbe trattarsi di un Prequel viste le diverse scene pre-olocausto nucleare,

Il gioco sarà in Cell Shading,

I Vertibird, mezzi ultra tecnologici dell’enclave, faranno la loro ricomparsa ( anche se nel video avrà a bordo un PG con l’armatura della Confraternita d’acciaio; Qui lascio spazio alla vostra fantasia ed alle vostre ipotesi che potete comunicarmi sotto nei commenti ),

La nostra avventura inizierà dal Vault 111;

 

Per il momento è tutto e ci tengo a ricordarvi che in questo articolo sono presenti alcune ipotesi personali che saranno smentite, o confermate, alla conferenza E3 di quest’anno tenuta da Bethesda che si terrà il giorno 15 Giugno alle ore 04:00 e che, fino ad allora, niente potrà essere confermato o smentito. Scrivete nei commenti le vostri idee, opinioni ed ipotesi e ricordate, WAR NEVER CHANGES .

 

( Il gioco sarà disponibile solo su PC, xbox one  e Playstation 4 ).

 

Via

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”32px”][/vc_column][/vc_row][vc_row margin_top=”0″ margin_bottom=”0″ full_width=”” padding_left=”0″ padding_right=”0″ animation=”” type=”” bg_color=”” bg_position=”top” bg_repeat=”no-repeat” bg_cover=”false” bg_attachment=”false” padding_top=”0″ padding_bottom=”0″ enable_parallax=”” parallax_speed=”0.1″ bg_video_src_mp4=”” bg_video_src_ogv=”” bg_video_src_webm=”” bg_type=”” parallax_style=”” bg_image_new=”” layer_image=”” bg_image_repeat=”” bg_image_size=”” bg_cstm_size=”” bg_img_attach=”” parallax_sense=”” bg_image_posiiton=”” animation_direction=”” animation_repeat=”” video_url=”” video_url_2=”” u_video_url=”” video_opts=”” video_poster=”” u_start_time=”” u_stop_time=”” viewport_vdo=”” enable_controls=”” bg_override=”” disable_on_mobile_img_parallax=”” parallax_content=”” parallax_content_sense=”” fadeout_row=”” fadeout_start_effect=”” enable_overlay=”” overlay_color=”” overlay_pattern=”” overlay_pattern_opacity=”” overlay_pattern_size=”” overlay_pattern_attachment=”” multi_color_overlay=”” multi_color_overlay_opacity=”” seperator_enable=”” seperator_type=”” seperator_position=”” seperator_shape_size=”” seperator_svg_height=”” seperator_shape_background=”” seperator_shape_border=”” seperator_shape_border_color=”” seperator_shape_border_width=”” icon_type=”” icon=”” icon_size=”” icon_color=”” icon_style=”” icon_color_bg=”” icon_border_style=”” icon_color_border=”” icon_border_size=”” icon_border_radius=”” icon_border_spacing=”” icon_img=”” img_width=”” ult_hide_row=”” ult_hide_row_large_screen=”” ult_hide_row_desktop=”” ult_hide_row_tablet=”” ult_hide_row_tablet_small=”” ult_hide_row_mobile=”” ult_hide_row_mobile_large=””][vc_column width=”1/1″ animation=””][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=MKwUovdA-yo”][vc_empty_space height=”32px”][/vc_column][/vc_row]