Apple annuncia iOS 9: ecco le novità

[vc_row margin_top=”0″ margin_bottom=”0″ full_width=”” padding_left=”0″ padding_right=”0″ animation=”” type=”” bg_color=”” bg_position=”top” bg_repeat=”no-repeat” bg_cover=”false” bg_attachment=”false” padding_top=”0″ padding_bottom=”0″ enable_parallax=”” parallax_speed=”0.1″ bg_video_src_mp4=”” bg_video_src_ogv=”” bg_video_src_webm=””][vc_column width=”1/1″ animation=””][vc_column_text]

Apple annuncia iOS 9: ecco le novità

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”32px”][/vc_column][/vc_row][vc_row margin_top=”0″ margin_bottom=”0″ full_width=”” padding_left=”0″ padding_right=”0″ animation=”” type=”” bg_color=”” bg_position=”top” bg_repeat=”no-repeat” bg_cover=”false” bg_attachment=”false” padding_top=”0″ padding_bottom=”0″ enable_parallax=”” parallax_speed=”0.1″ bg_video_src_mp4=”” bg_video_src_ogv=”” bg_video_src_webm=””][vc_column width=”1/1″ animation=””][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Tra le tante novità della WWDC presentate da Apple, troviamo iOS 9 che ancora una volta si presenta come un aggiornamento ricco di novità. Scopriamole insieme!

User Interface

A livello di grafica in linea di massima, ancora una volta, il design rimane tale e quale a quello di iOs 7 e 8. Una cosa che balza subito all’occhio è il nuovo font adottato in iOS 9. Non si tratta più di Helvetica ma di San Francisco, lo stesso font utilizzato su Apple Watch.

Questa scelta sarebbe stata dettata dal fatto che questo font risulta essere molto più leggibile rispetto al prcedente.

Un ulteriore accorgimento riguarda la tastiera. Quando scriveremo in minuscolo le lettere saranno minuscole viceversa, maiuscole. Questo è stato reso possibile sempre dal nuovo font che presenta bordi molto più netti, quindi leggibili, anche se la lettera è minuscola.

Apps: nuove apps built-in e nuove funzionalità

iOS 9 porta con se numerose nuove funzionalità per le app esistenti e nuovissime app come Wallet e News.

News: un nuovo modo di leggere le news

 

L’app Edicola presente sin dalle più vecchie versioni di iOS permetteva di scaricare dall’App Store diverse riviste con le quali era possibile stipulare un abbonamento. Ora con News ci basterà configurare, appena avviata l’app, i temi che più ci aggradano e l’app provvederà a fornirci gli articoli che più si addicono ai topic scelti. Animazioni e gestures sono il punto forte di questa applicazione che rende dinamica e piacevole la lettura che viene arricchita da gallerie di foto e video fruibili dall’app stessa. Tutti i siti web di informazione in News non mostrano alcun tipo di banner pubblicitario che può disturbare la lettura.

Note: nuove featuresnew note ios9

L’app Note è stata fortemente migliorata con l’introduzione di nuove features. Troviamo la possibilità di creare check-list, la possibilità di inserire rapidamente una foto o un video e la possibilità di disegnare o scrivere a mano tramite alcuni strumenti che ci appaiono a schermo come pennelli, matite, gomme ecc.
Chiaramente queste nuove funzionalità riguardano anche le note su Mac, iPad e iCloud web.

Mappe: indicazioni trasporti pubblici e nuove funzioni

apple maps

Anche le Mappe vengono migliorate con nuove funzioni. Ad esempio verranno fornite indicazioni in tempo reale in merito ai trasporti pubblici o dei consigli su attività o luoghi di interesse in base alla nostra posizione. Inoltre, tutte le attività che adottano Apple Pay verranno segnalate nella scheda dei dettagli delle Mappe.

Purtroppo le indicazioni dei trasporti pubblici sono per ora disponibili solo in alcune grandi città americane e poche altre nel resto del mondo. In Italia ancora nulla.

Wallet: migliora il sistema dei pagamenti

L’app Passbook che aveva il compito di raccogliere carte di imbarco, carte regalo ecc. viene ora sostituita da Wallet che risulta essere molto più performante.

Wallet ha, come Passbook, il compito di raccogliere qualsiasi tipologia di carta digitale ma è pensata soprattutto per i pagamenti NFC con Apple Pay. Infatti, oltre a poter registrare svariate carte di credito, potremo anche pagare con Apple Pay, online e fisicamente, attraverso carte prepagate o carte regalo. Quindi non solo carte di credito ma anche di debito e carte regalo!

iCloud Drive

Ora iCloud drive ha una applicazione tutta sua dalla quale gestire tutte i contenuti. Tuttavia è una app nascosta. Per attivarla basta andare in Impostazioni > iCloud > icloud Drive

CarPlay: il tuo iPhone diventa il tuo miglior copilota

Miglioramenti in vista anche per CarPlay che adotta un design responsive in grado di adattarsi facilmente a qualsiasi computer di bordo e si integra perfettamente con le app sviluppate dal produttore dell’automobile. Ora tutti i dispositivi iOS che supportano CarPlay potranno connettersi wireless al sistema CarPlay senza più collegare l’iPhone con il cavo in auto.

SlideOver, Split View e PiP (Picture in Picture): produttività ai massimi livelli su iPad13163-7703-ios9-ipadsplitscreen-l

Alcune delle novità sostanziali di iOS 9 le troviamo soprattutto su iPad. Con un Multitasking ancora una volta migliorato avremo la possibilità di accedere ad alcune funzioni che vengono definite rispettivamente da Apple: SlideOver, SplitView e PiP. Attraverso determinate gestures potremo richiamare sullo schermo dell’iPad uno slider di applicazioni (attivabile con shortcut da tastiera esterna) che ci permetteranno unno switch rapido. Arriva anche il multi-windows con split view. Quando avremo l’iPad in orizzontale ci basterà effettuare uno swipe da destra verso sinistra per far comparire accanto all’app che stiamo utilizzando l’ultima app del multitasking o lo slider del multitasking che ci permetterà di aprire e utilizzare due app contemporaneamente. Inoltre sara possibile ridimensionare a piacimento la dimensione delle finestre dedicate alle due app e, per quanto riguarda la seconda app, con uno swipe dall’alto verso il basso passeremo rapidamente da un’app all’altra.

Con il picture in picture infine, potremo ridurre il player video di una app ad un angolo e nel frattempo utilizzare altre apps.

img_0068 img_00521 img_0057

QuickType Keyboard: il privilegiato è sempre iPad

Dei miglioramenti li ritroviamo anche nella tastiera QuickType. Tuttavia, quanto implementato, è disponibile solo su iPad. Nel tab di QuickType non appariranno solamente i suggerimenti ma anche dei tasti rapidi per il taglia copia incolla ecc. La tastiera di iPad diviene un vero e proprio TrackPad, con due dita infatti potremo navigare con il cursore nel testo ed effettuare delle selezioni per poi procedere alla modifica dello stesso.

image_medium

Siri, Assistenza proattiva e Ricerca contestuale: iOS anticipa le tue mosse

Sicuramente una delle feature che sarà invidiata dalla concorrenza sarà la ricerca proattiva introdotta nel nuovo iOS 9.

Partendo innanzitutto da Siri, ritroviamo una UI leggermente diversa che rispecchia soprattutto Apple Watch, ma questa ora oltre a migliorare a livello generale, sarà in grado di effettuare ricerche e assistenza contestuale. Cosa significa? Significa che se, ad esempio, richiamiamo Siri all’interno dell’app Messaggi dove abbiamo ricevuto un messaggio che ci conferma un appuntamento e chiediamo a siri di fissarci nel calendario quel dato appuntamento, Siri, senza che le indichiamo altro, riuscirà a identificare dal messaggio ricevuto tutte le indicazioni necessarie per fissare l’appuntamento.

Per quanto riguarda la ricerca proattiva invece questa permetterà ad iOS di “anticipare le nostre mosse”. Forniamo alcuni esempi per capire concretamente come funziona.

Siamo al calar della sera e fuori casa: accedendo allo spotlight ci verranno suggerite diverse informazioni come ad esempio hotel per passare la notte, treni per ritornare a casa, ristoranti ecc.

Secondo esempio, quello di Federighi alla WWDC. Ci siamo appena svegliati, abbiamo bisogno di meditare per affronatre al meglio la giornata. Proactive conosce i nostri interessi e ci mostrare appena accenderemo il telefono una icona nella lockscreen che ci permetterà di aprire la nostra app di meditazione preferita.

Terzo e ultimo esempio. Siamo in palestra. colleghiamo le cuffie al nostro iPhone. Proactive capisce che siamo in palestra e che ci dobbiamo allenare e fa partire la musica adatta all’allenamento. In automatico senza che l’utente dovrà fare nulla.

vlcsnap-2015-06-08-18h37m12s165
618abe6b-d775-4788-9e3d-be2b42aa56a9

 

Infine iOS 9 pesa molto di meno come aggiornamento OTA, solo 1 GB circa ed rispetta la nostra Privacy, ad esempio, tutti i dati dei nostri interessi sfruttati da Proactive o da News non vengono mandati ad Apple ne associati al nostro ID Apple.

Di seguito una gallery di iOS 9. A breve pubblicheremo anche la videoprova con le prime impressioni del nuovo iOS.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]