iOS 9 Beta 1: le novità in un articolo [IN AGGIORNAMENTO]

[vc_row margin_top=”0″ margin_bottom=”0″ full_width=”” padding_left=”0″ padding_right=”0″ animation=”” type=”” bg_color=”” bg_position=”top” bg_repeat=”no-repeat” bg_cover=”false” bg_attachment=”false” padding_top=”0″ padding_bottom=”0″ enable_parallax=”” parallax_speed=”0.1″ bg_video_src_mp4=”” bg_video_src_ogv=”” bg_video_src_webm=””][vc_column width=”1/1″ animation=””][vc_empty_space][vc_column_text]

iOS 9 Beta 1: le novità in un articolo

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”32px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Nella giornata di lunedi, subito dopo il keynote dell’annuale WWDC, Apple ha reso disponibile al download la prima beta di iOS 9 di cui vi abbiamo riassunto le principali novità in questo articolo e nella nostra videoprova.

Dopo aver installato questa prima beta sui nostri iPhone e provata per qualche giorno in questo articolo, che sarà in costante aggiornamento sino al rilascio della beta successiva, vi elenchiamo tutto ciò che c’è di nuovo ed è cambiato rispetto ad iOS 8.

 

  • Tutti i dispositivi che hanno ricevuto l’aggiornamento ad iOS 8 saranno aggiornati ad iOS 9 compresi i dispositivi più datati come iPad 2 e iPhone 4S.
  • La prima beta di iOS 9 porta con se solo un nuovo sfondo, quello visto durante il keynote

IMG_0871

  • Quando configureremo le prime impostazioni, in  seguito all’aggiornamento ci verrà richiesto un codice a sei cifre, non più quattro. In questo modo la sicurezza del nostro iPhone e iPad aumenta drasticamente. Dalle impostazioni potremo comunque scegliere di ritornare ad un codice a quattro cifre.

2015-06-09

  • L’applicazione Passbook viene sostituita dalla più completa Wallet

IMG_0880

  • L’applicazione Edicola viene sostituita dalla nuova app News che non è ancora disponibile quindi non presente in questa prima beta.
  • Il file manager di iCloud Drive lo potremo avere direttamente in homescreen attivando la visualizzazione dell’app iCloud Drive dalle impostazioni.

IMG_0877

  • L’applicazione Note presenta funzioni avanzate come la possibilità di creare check-list, disegnare a mano libera e formattare il testo.
  • Nel centro notifiche viene aggiunto il widget di Trova i miei amici e e verrà creata una lista che ci indica il segnale della batteria di iPhone e dei dispositivi ad esso collegati via Bluetooth come ad esempio un Apple Watch.
  • Le notifiche possono essere organizzate o per app (verranno raggruppate tutte le notifiche ricevute da un’app – come in iOS 8 e 7) oppure in base all’ora in cui l’abbiamo ricevute.
  • Quando apriamo un link che ci rimanda su Safari oppure ci fa passare da un’app ad un’altra apparirà in alto a sinistra un tasto indietro che ci permetterà di tornare all’app precedente.
  • Il multitasking è completamente rinnovato graficamente e porta le funzionalità SlideOver e SplitView su iPad. Ne parliamo qui.
  • Siri ha la grafica completamente rinnovata, ora è molto simile ad Apple Watch. Ha funzionalità migliorate e nuove funzionalità come la ricerca contestuale nelle applicazioni.

IMG_0867

IMG_0868

  • Nelle impostazioni, in alto, troviamo una barra di ricerca che ci permetterà di trovare più velocemente i menù dell’app.
  • Sempre nelle impostazioni troviamo il menù batteria che ci permetterà di attivare la modalità di risparmio energetico che, stando a quanto riferito da Apple, allunga la durata della batteria di 3 ore rispetto al momento in cui attiviamo questa modalità. Non possiamo dirvi se funziona o meno perchè sembra ancora non funzionare al meglio in quanto agisce solo sulla luminosità e timer spegnimento schermo e non sulle animazioni, notifiche, rete dati ecc. come promette.
  • Spotlight ora si attiva o con uno swipe dall’alto verso il basso oppure lo ritroviamo nella pagina precedente alla prima schermata Home, come iOS 6 e precedenti. troveremo in Spotlight ricerca vocale e suggerimenti di siri in merito a contatti, app, e luoghi. La ricerca di Spotlight viene inoltre estesa a foto video news che ci vengono oltretutto consigliate in base alle nostre preferenze che il sistema acquisisce nel tempo.
  • I banner di avviso e quelli di selezione hanno i bordi più arrotondati e il font di sistema è San Francisco, quello adottato su Apple Watch.
  • Durante la selezione degli sfondi troveremo due nuovi tasti: Fermo immagine e Prospettiva.
  • La tastiera adotta i caratteri maiuscoli se il maiuscolo e attivo viceversa i caratteri sono minuscoli.
  • La tastiera di iPhone e iPad può essere utilizzata come trackpad per spostarsi velocemente nel testo ed effettuare selezioni veloci. Ne parliamo qui.
  • Su iPhone 6 nell’app Messaggi, accanto ai Messaggi, verrà visualizzata la foto del profilo.
  • iOS 9 supporta la risposta rapida per app di terze parti come Facebook Messenger, Whatsapp, Telegram ecc.
  • Su iPhone il tasto laterale ora può essere usato o, come da tradizione per attivare il silenzioso, o per bloccare/sbloccare la rotazione come avviene su iPad.
  • Safari ora permette di selezionare quale account utilizzare (se presenti più account) per l’autocompletameto dei campi.
  • Safari supporta le estensioni di terze parti. Alcuni sviluppatori stanno già sviluppando una estensione che permetterà di bloccare le pubblicità.
  • Nel menù di condivisione, quando si condividono una o più foto, appaiono i tasti Nascondi e Airplay.
  • Condividi contestuale: selezionando un testo apparira accanto a taglia, copia, incolla ecc anche il tasto condividi per condividere rapidamente la selezione.
  • In Safari la ricerca nella pagina e la modalità per lo switch in versione desktop è stata spostata nel menù di condivisione, accanto alle estensioni.
  • L’applicazione foto mostra una striscia in sequenza di foto al di sotto della foto aperta.
  • Su iPad il centro notifiche è diviso in due colonne, una per i Widget e Today e l’altra per le notifiche.
  • La ricerca dell’app Mail è stata migliorata. Verranno ricercati, contenuti, mittenti oggetti delle mail. Il tutto viene razionalmente diviso in Tab.
  • Cambiano leggermente i pulsanti di condivisione rapida foto/video o audio in iMessage.
  • L’applicazione Mail include strumenti per la modifica PDF come ad esempio la possibilità di apporre una firma al documento.
  • Handoff permette ora di selezionare/deselezionare i dispositivi su cui ricevere le notifiche o suoni.
  • Alcuni utenti Americani affermano di poter già provare i tre mesi gratuiti di Apple Music già con iOS 9.
  • La vita sessuale delle donne potrà essere monitorata attraverso nuovi profili di tracciamento nell’app Salute.
  • L’app salute integra un calendario che permette di tenere traccia in maniera rapida della nostra attività in un determinato giorno.

L’articolo è in costante aggiornamento. Comunicheremo anche sui nostri canali social quando ci saranno ulteriori novità

La beta di iOS 9 è disponibile solamente a coloro che possiedono un account sviluppatore. Se volete provare ad installare la prima beta senza essere sviluppatori QUI vi spieghiamo come fare.

N.B. iOS 9 è ancora in beta e come tale molte funzioni potrebbero essere disabilitate o funzionare male compromettendo il normale utilizzo del proprio dispositivo. Se si è interessati all’installazione della beta di iOS 9 si deve anche avere la consapevolezza di installare un sistema operativo non ancora tradotto completamente, con funzionalità mancanti o non ancora abilitate, lag e bug.

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]