Recensione videocamera Panasonic HC-W570

[vc_row margin_top=”0″ margin_bottom=”0″ full_width=”” padding_left=”0″ padding_right=”0″ animation=”” type=”” bg_color=”” bg_position=”top” bg_repeat=”no-repeat” bg_cover=”false” bg_attachment=”false” padding_top=”0″ padding_bottom=”0″ enable_parallax=”” parallax_speed=”0.1″ bg_video_src_mp4=”” bg_video_src_ogv=”” bg_video_src_webm=””][vc_column width=”1/1″ animation=””][dt_fancy_title title=”AVETE MAI SENTITO PARLARE DI UNA VIDEOCAMERA CON DUE OBIETTIVI?” title_align=”center” title_size=”big” title_color=”accent” title_bg=”disabled” separator_color=”default”][/vc_column][/vc_row][vc_row margin_top=”0″ margin_bottom=”0″ full_width=”” padding_left=”0″ padding_right=”0″ animation=”” type=”” bg_color=”” bg_position=”top” bg_repeat=”no-repeat” bg_cover=”false” bg_attachment=”false” padding_top=”0″ padding_bottom=”0″ enable_parallax=”” parallax_speed=”0.1″ bg_video_src_mp4=”” bg_video_src_ogv=”” bg_video_src_webm=””][vc_column width=”1/1″ animation=””][vc_empty_space height=”32px”][/vc_column][/vc_row][vc_row margin_top=”0″ margin_bottom=”0″ full_width=”” padding_left=”0″ padding_right=”0″ animation=”” type=”” bg_color=”” bg_position=”top” bg_repeat=”no-repeat” bg_cover=”false” bg_attachment=”false” padding_top=”0″ padding_bottom=”0″ enable_parallax=”” parallax_speed=”0.1″ bg_video_src_mp4=”” bg_video_src_ogv=”” bg_video_src_webm=””][vc_column width=”1/1″ animation=””][vc_column_text]Io no e la videocamera che andremo a vedere oggi mi ha fatto cambiare idea sul prodotto.

Il concetto stesso di avere due videocamere sullo stesso corpo mi suona ancora strano tuttavia l’idea che sta alle spalle del prodotto è pienamente valida, infatti nelle riprese accade spesso se non sempre che il malcapitato a cui toccano le riprese viene escluso, ma con questo prodotto questo non sarà più un problema.

Ora che conoscete la caratteristica principale del prodotto andiamo a vedere cosa viene fornito nella confezione che nel nostro caso è di sample e quindi non si tratta della stessa che troverete sugli scaffali dei negozi.

 

[/vc_column_text][vc_accordion collapsible=”” disable_keyboard=”” style=”2″][vc_accordion_tab title=”UNBOXING”][vc_column_text]All’interno della confezione troviamo:

  • La videocamera
  • Cavo AC-USB
  • Adattatore da muro
  • Cavo USB-MiniUSB
  • Cavo HDMI

[/vc_column_text][/vc_accordion_tab][vc_accordion_tab title=”FUNZIONI”][dt_teaser type=”uploaded_image” image_id=”36613″ target=”blank” lightbox=”” style=”1″ image_hovers=”true” content_size=”big” background=”no”]Le funzionalità offerte dalla videocamera sono 5:

  • Auto Intelligente, dove sarà la videocamera a svolgere tutto il lavoro
  • Auto Intelligente Plus, simile all’opzione precedente ma con qualche possibilità in più di personalizzazione come la regolazione della luce e del rosso e blu
  • Manuale, dove è possibile regolare una vasta gamma di parametri come il focus, il bianco, lo shutter, la luminosità e altro
  • Scena, troviamo molti preset già pronti per registrare video in condizioni predefinite come compleanni, fuochi d’artificio, panorami e ritratti

Troviamo inoltre la possibilità di applicare effetti come il timelapse, registrazione con effetto pellicola e film muto e miniatura.[/dt_teaser][/vc_accordion_tab][vc_accordion_tab title=”HARDWARE”][vc_single_image image=”36606″ border_color=”grey” img_link_large=”” img_link_target=”_self” image_hovers=”true” img_size=”medium” alignment=”center”][vc_column_text]

La videocamera si presenta in un form factor veramente ridotto e compatto che si rivela quindi una caratteristica favorevole per riprese on the go.

La videocamera è ricoperta da plastica con una texture simil pelle rigida e, nonostante la maggior parte del dispositivo sia in plastica, nel complesso risulta molto compatta e solida.

Nella parte superiore troviamo lo slider per lo zoom di tipo ottico che arriva a 59x ma che può essere portato a 90x con l’ i.zoom e ad addirittura a 3000x facendo ricorso allo zoom digitale; troviamo anche un pulsante a due corse per la messa a fuoco e lo scatto di istantanee.

Aprendo lo schermo laterale, oltre al display LCD che offre una risoluzione sufficientemente buona troviamo alcuni pulsanti rapidi tra cui anche queo per l’accensione e lo spegnimento della videocamera, oltre alle prese tra cui la miniUSB, miniHDMI e l’A/V.

Nella parte destra non troviamo altro che lo sportello per ricaricare la videocamera e la corda per una maggiore comodità nella ripresa.

La batteria fornita ha una capcità di 1940 mAh e ci permette di effettuare riprese per 2:30 ore e con la possibilità di rimanere in standby per moltissimo tempo (pensate che io la ho caricata solamente 2 volte in 3 settimane con un utilizzo medio-intenso)[/vc_column_text][vc_single_image image=”36607″ alignment=”center” border_color=”grey” img_link_large=”” img_link_target=”_self” image_hovers=”true” img_size=”medium”][/vc_accordion_tab][vc_accordion_tab title=”TWIN CAMERA”][vc_single_image image=”36610″ alignment=”center” border_color=”grey” img_link_large=”” img_link_target=”_self” image_hovers=”true” img_size=”medium”][vc_column_text]

Twin Camera, è così che Panasonic chiama la sua doppia videocamera.

La seconda videocamera si attiva ruotandola fino a che non apparirà un quadratino sullo schermo con l’immagine. La seconda caera ovviamente registrerà ad una risoluzione minore rispetto a quella principale ma comunque riesce ad assolvere al suo obiettivo in maniera molto buona e soddisfacente. La seconda videocamera ci permette anche di regolare l’angolo di visuale in modo da non dovere per forza ruotare lo schermo della videocamera.[/vc_column_text][/vc_accordion_tab][/vc_accordion][/vc_column][/vc_row][vc_row margin_top=”0″ margin_bottom=”0″ full_width=”” padding_left=”0″ padding_right=”0″ animation=”” type=”” bg_color=”” bg_position=”top” bg_repeat=”no-repeat” bg_cover=”false” bg_attachment=”false” padding_top=”0″ padding_bottom=”0″ enable_parallax=”” parallax_speed=”0.1″ bg_video_src_mp4=”” bg_video_src_ogv=”” bg_video_src_webm=””][vc_column width=”1/1″ animation=””][dt_fancy_title title=”IN CONCLUSIONE” title_align=”center” title_size=”normal” title_color=”accent” title_bg=”disabled” separator_color=”default”][vc_column_text]La Panasonic HC-W570 è veramente un ottimo prodotto che riesce nella sua semplicità a soddisfare qualunque richiesta dalla più banale alla più complessa. Il prezzo è sicuramente un fattore importante e piazzandosi nella fascia dei 350 euro è sicuramente molto competitiva considerate le due videocamere e la possibilità di riprendere video in FullHD a 50 fps.[/vc_column_text][dt_call_to_action content_size=”normal” background=”plain” line=”false” style=”1″]Se non siete ancora convinti potete guardare la nostra videorecensione qui sotto e se non l’avete ancora fatto inscrivetevi al nostro canale tramite il bottone qui a fianco[/dt_call_to_action][vc_btn title=”ISRIVITI !!” style=”3d” shape=”rounded” color=”danger” size=”md” align=”center” i_align=”left” i_type=”fontawesome” i_icon_fontawesome=”fa fa-youtube-play” i_icon_openiconic=”vc-oi vc-oi-dial” i_icon_typicons=”typcn typcn-adjust-brightness” i_icon_entypo=”entypo-icon entypo-icon-note” i_icon_linecons=”vc_li vc_li-heart” link=”url:https%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Ftechdifferent%2FUCekaHQrJ0RpQhWFmEi8zF5g%3Fsub_confirmation%3D1||” button_block=”true” add_icon=”true” i_icon_pixelicons=”vc_pixel_icon vc_pixel_icon-alert”][vc_empty_space height=”32px”][/vc_column][/vc_row][vc_row margin_top=”0″ margin_bottom=”0″ full_width=”” padding_left=”0″ padding_right=”0″ animation=”” type=”” bg_color=”” bg_position=”top” bg_repeat=”no-repeat” bg_cover=”false” bg_attachment=”false” padding_top=”0″ padding_bottom=”0″ enable_parallax=”” parallax_speed=”0.1″ bg_video_src_mp4=”” bg_video_src_ogv=”” bg_video_src_webm=””][vc_column width=”1/1″ animation=””][vc_video link=”https://youtu.be/cWQor5azuug”][/vc_column][/vc_row]

Alessandro Brunello

Sono un giovane studente appassionatio di tecnologia in particolare del mondo relativo ad Android ed ai PC. Queste due piattaforme mi stupiscono per la loro capacità di evoluzione costante e per la libertà fornita all'utente di modding. Ho iniziato a scrivere per TechDifferent sin dalla sua nascita ormai e ne sono più che orgoglioso. Continua a seguirci per vedere la nostra continua evoluzione con #TDEvolve