HTC10 punta su foto, audio e… Airplay!

HTC ha presentato ieri ufficialmente il nuovo HTC10, lo smartphone con cui l’azienda rilancia la competizione in ambito mobile. Si tratta di un prodotto che punta sulla fotocamera e sulla qualità audio, ma anche su prestazioni e un nuovo design.  Il nuovo smartphone si distacca un pò dal modello precedente, rispondendo così alle critiche riguardanti il modello dell’anno scorso e si presenta con bordi smussati e angoli arrotondati.

Tralasciando i dettagli e le caratteristiche tecniche che potete trovare in questo articolo di ieri, vi parlerei invece di una delle novità più interessati del dispositivo: Airplay.

HTC10 airplay audio

Già perchè HTC10 è anche il primo dispositivo Android a supportare nativamente la tecnologia di streaming diretto di Apple ovvero Airplay per lo streaming di contenuti audio a dispositivi abilitati, come ad esempio Apple TV e altri dispositivi esterni.  tramite Apple
Ovviamente, il supporto ad Airplay arriva in via del tutto ufficiale, sotto licenza Apple e grazie alle API rilasciate dalla casa di Cupertino, assicurando così maggiore stabilità e un supporto agli aggiornamenti diretto, e senza alcun bisogno di applicazioni di terze parti o dello sblocco del terminale tramite root.

HTC10 airplay sistemi

La cattiva notizia, però, riguarda il limite al solo streaming audio, non essendo presente la possibilità di effettuare eventuale streaming video, chissà magari verrà introdotto il supporto successivamente con qualche aggiornamento…

In ogni caso gli audiofili verranno sicuramente attratti dal dispositivo perchè il supporto ad AirPlay va ad affiancarsi alla presenza di un reparto audio di prim’ordine, con la presenza della tecnologia BoomSound Hi-Fi Edition e la certificazione Hi-Res Audio: a bordo ha un amplificatore per cuffie che offre due volte la potenza di un amplificatore convenzionale, la capacità di passare da 16 bit a 24 bit.

htc10 hi-res audio

Su HTC 10 è presente anche Personal Audio Profile pensato per creare un profilo unico per il proprio udito, il nuovo sistema regola dinamicamente le frequenze sonore specifiche per ogni orecchio. Gli altoparlanti HTC BoomSound Hi-Fi Edition presentano il classico design separato tweeter e woofer e si combinano con un amplificatore dedicato a ciascun altoparlante.

Insomma, la mossa HTC sembra poter dare al nuovo terminale un vantaggio non indifferente, dal punto di vista audio per poterlo finalmente mettere in competizione con l’ardua concorrenza, tra iPhone, Galaxy S7, ecc…

via

Cristian Martini

35 anni, appasionato di tecnologia, grafica, design, musica e fotografia. Mi piace provare e sperimentare nuovi dispositivi ecco perchè collaboro con TechDifferent!