HomeKit in iOS 10, ma i prezzi degli accessori?

Oggi vorrei parlarvi di HomeKit, ovvero il framework che Apple ha rilasciato da ben due anni che permette di controllare dal dispositivo iOS svariate cose che utilizziamo nella vita quotidiana; ad esempio le lampadine, le serrature, i termostati, le saracinesche dei garages e molto altro.

A quanto pare, Apple ha deciso di rilasciare l’applicazione ufficiale in iOS 10 per dare così modo a tutti i possessori di questi prodotti di poterli controllare tramite una sola applicazione e non con applicazioni terze. Ma serve davvero con i costi che ha ad oggi? Vi ricordo che abbiamo la possibilità, ad esempio, di acquistare una lampadina Philips compatibile al “modico” prezzo di 50€ (il kit iniziale con tre lampadine ed il dispositivo di controllo costa ben 199€); oppure un termostato Netatmo a “soli” 180€, una videocamera HD di sorveglianza a 199€ e via discorrendo. Ebbene, con questi prezzi così alti mi chiedo che mercato e che futuro potrebbe avere, fatta eccezione magari per alberghi, luoghi pubblici come aeroporti, centri commerciali dove forse, e dico forse, potrebbe avere un qualche senso.

HomeKit

Certamente sarebbe ottimo anche nella vita di tutti i giorni anche nelle nostre case a patto però di avere prezzi più accessibili, non come una serranda di garage compatibile con HomeKit che costa ben 5000€!!! Personalmente, anche se l’azienda di Cupertino sta puntando molto su questo applicativo, ritengo che sia destinato ad essere abbandonato o dedicato solo a pochi; inoltre, come detto in apertura di articolo, sono ben due anni che Apple ci sta lavorando e solo in iOS 10 ne rilascerà l’applicazione.

Voi cosa ne pensate a riguardo? Avete già acquistato kit per la domotica o ne avete l’intenzione?

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.