Ancora rumors su OnePlus 3

OnePlus ha confermato il lancio ed il contemporaneo inizio della vendita del prossimo top di gamma, per il 14 giugno, attraverso una piattaforma virtuale denominata The Loop. Questa richiama il nome del visore VR, messo gratuitamente a disposizione per 30.000 fortunati (e rapidi) clienti, che se lo sono aggiudicato alcuni giorni fa.

Al contrario degli anni precedenti, non ci sarà bisogno di inviti per poter acquistare il dispositivo ma i possessori di un visore, tramite l’uso di una apposita app (attualmente disponibile nel Play Store e presto anche nell’Apple Store), potranno effettuare gli ordini in anteprima rispetto a tutti gli altri. Non è comunque ancora certo se la disponibilità effettiva dello smartphone coinciderà con la data di lancio.

Ad ogni modo, alcune delle voci circolate in rete suggeriscono una serie di miglioramenti generali rispetto al OnePlus 2. Ecco alcune delle specifiche che potrebbero rivelarsi reali, tra poco meno di due settimane:

OnePlus
Fonte: gottabemobile.com
  • Display AMOLED Full HD (1920 x 1080) da 5.5 pollici
  • Processore Snapdragon 820
  • 4GB di RAM e 64GB di storage (espandibilità tramite microSD in forte dubbio). Si vocifera che possa essere proposto anche un modello con addirittura 6 GB di RAM.
  • Android N con Oxygen OS (poco probabile visto che Android N non ha ancora una precisa data di rilascio, più verosimilmente ci si affiderà a Marshmallow per poi puntare all’aggiornamento)
  • Camera posteriore da 16 MP con auto focus laser e stabilizzazione dell’immagine
  • Camera anteriore da 5 MP (come nel OnePlus 2) o da 8 MP
  • Batteria da almeno 3.300 mAh
  • Porta USB Type-C, con funzione di Quick Charge
  • NFC, non presente in precedenza e fondamentale per Android Pay
  • Sensore di impronte digitali più ampio
  • Design all metal che sembra richiamare, almeno dalle poche foto assolutamente non confermate, l’HTC One M9

Il prezzo di vendita del OnePlus 3 dovrebbe aggirarsi intorno ai 349$ per la versione da 4 GB di RAM e 399$ (o poco più) per quella da 6 GB, sempre che sia confermata la sua esistenza. Non resta che attendere le 18.30 (ora italiana) del 14 giugno e collegarsi al sito OnePlus net per fugare ogni dubbio.

 

Via

 

Fabrizio Paoletti

44enne affetto dalla....sindrome di Peter Pan, appassionato di tecnologia ed affascinato dalle molteplici opportunità offerte dal web