Da ottobre si naviga in internet sugli aerei Lufthansa

Nel mese di ottobre di quest’anno, decollerà il primo volo Lufthansa a breve – medio raggio dotato di internet a banda larga a bordo. L’intera flotta A320 di Lufthansa dovrebbe essere equipaggiata con l’innovativa tecnologia entro la metà del 2018. Una tappa fondamentale è già stata raggiunta: Lufthansa Technik è la prima azienda MRO in Europa ad aver ricevuto il Supplemental Type Certificate (STC) da EASA per poter installare un’antenna in banda Ka a bordo degli aeromobili della famiglia A320, vale a dire gli A319, gli A320 e A321. Il STC serve a verificare che le modifiche apportate al velivolo (hardware o software) siano conformi alle specifiche di progetto previste dalla EASA.

Il primo velivolo è stato dotato della tecnologia nel mese di giugno. Nelle prossime settimane, saranno testate la funzionalità e la stabilità del sistema di bordo. I passeggeri Lufthansa saranno in grado di utilizzare il nuovo servizio internet a partire da ottobre. Altre compagnie aeree del Gruppo Lufthansa seguiranno in un secondo momento.

Il nuovo servizio offerto da Lufthansa e dal suo partner tecnologico Inmarsat si basa sulla più moderna tecnologia satellitare a banda larga (banda Ka) e offre, senza soluzione di continuità, una copertura affidabile sui voli a corto e medio raggio attraverso la rete globale Xpress di Inmarsat. I passeggeri saranno pertanto in grado di accedere a Internet utilizzando i propri dispositivi mobili tramite Wi-Fi. Oltre alla navigazione di base, potranno accedere alle e-mail e alle altre applicazioni più sofisticate, incluso lo streaming video. In un secondo momento i passeggeri saranno in grado di utilizzare i propri cellulari per SMS e trasferimento dati tramite i propri account di telefonia mobile.

IMG_4401

Con i suoi molti anni di esperienza nel settore della modifica degli aerei, Lufthansa Technik è responsabile dell’installazione di tutti i sistemi e i componenti, nonché delle opere necessarie alla conformazione rispetto alle normative aeronautiche e statutarie. In Europa, questa rappresenta la prima installazione di successo che coinvolge la rete di comunicazione GX e l’antenna in banda Ka progettata da Honeywell. Per installare il sistema, sono state necessarie modifiche elettriche e strutturali sia all’interno che all’esterno della cabina dell’aeromobile. Tutte le modifiche sono state sviluppate e approvate dall’unità di sviluppo con licenza di Lufthansa Technik. I componenti installati sono stati integrati nell’infrastruttura di cabina in modo tale da risultare praticamente invisibili ai passeggeri e facili da utilizzare dal personale di cabina. Il lavoro dovrebbe essere completato entro un massimo di quattro giorni o durante le regolari soste di manutenzione.

Lufthansa Systems fornisce l’infrastruttura IT necessaria a bordo dell’aeromobile. Questo include le operazioni di rete così come l’innovativo portale FlyNet per i passeggeri.

Lufthansa ha effettuato il primo volo al mondo con connessione internet a banda larga il 15 gennaio 2003. Nonostante la crescente popolarità tra i passeggeri, il servizio doveva essere interrotto nel 2006 a causa della cessazione dei servizi commerciali di Connexion by Boeing. Dal dicembre 2010 Lufthansa è stata ancora una volta la prima compagnia aerea ad offrire l’accesso Internet a banda larga sui voli intercontinentali. Dal giugno 2015 FlyNet è disponibile su tutti i 107 aeromobili lungo raggio della flotta Lufthansa.

Lufthansa dispone della più grande flotta a lungo raggio connessa a Internet del mondo.

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.