Hotels.com, italiani sempre connessi in vacanza!

Gli italiani passano sempre più tempo al cellulare e non riescono ad allontanarsene neanche durante le vacanze. Secondo l’ Hotels.com Mobile Travel Tracker, infatti, i nostri connazionali trascorrono buona parte delle loro vacanze attaccati allo schermo del cellulare.

  • Un viaggiatore su dieci trascorre 5 o più ore al giorno al cellulare
  • Il 32% degli italiani posta foto sui social solo per mettersi in mostra e l’8% controlla il profilo dei propri compagni di viaggio per assicurarsi di pubblicare i contenuti migliori
  • Le informazioni più ricercate su internet dagli italiani sono quelle riguardanti i ristoranti

Hotels.com

Con l’avvicinarsi delle vacanze estive è normale sognare ad occhi aperti di trascorrere ore a rilassarsi a bordo piscina o a esplorare i monumenti e le attrazioni di una nuova città. Tuttavia, forse non tutti sanno che al terzo posto nella classifica delle attività a cui i viaggiatori dedicano più tempo si trova l’utilizzo dello smartphone. Infatti, mentre i viaggiatori dedicano quasi quattro ore al giorno a visitare la destinazione prescelta e tre a prendere il sole, passano oltre due ore al giorno usando il cellulare. Sorprendentemente, oltre il 10% degli intervistati ha dichiarato di trascorrere 5 o più ore al giorno davanti allo schermo dello smartphone.

Gli italiani amano mettersi in mostra sui social network, come dimostrato dal 32% degli intervistati che ha dichiarato di postare foto sui social solo per farsi notare e dal 23% che attiva la geolocalizzazione per far ingelosire gli amici.

I nostri connazionali dedicano in media due ore al giorno ai social media e il 9% trascorre 5 o più ore sui propri profili. Anche quando ci si dovrebbe rilassare e godersi le vacanze, si ha sempre paura di rimanere tagliati fuori, un’ansia diagnosticata come FOMO (fear of missing out). Quasi un terzo degli intervistati (31%) ha infatti dichiarato di commentare i post dei propri amici per paura di perdersi qualcosa durante la propria assenza.

Infine, l’8% dei viaggiatori intervistati ha persino ammesso di controllare i profili social dei propri compagni di viaggio per assicurarsi di pubblicare i contenuti migliori.

Internet Stat Hotels.com

Il 48% degli italiani considera il proprio smartphone la principale fonte di informazioni durante i viaggi. Per quanto riguarda i contenuti più ricercati, il buon cibo è la maggiore preoccupazione, con ristoranti e mercati alimentari al primo posto nelle ricerche dei viaggiatori italiani (62%). Gli altri contenuti maggiormente ricercati sono le attrazioni turistiche (58%), mappe e indicazioni stradali (52%) e i musei (42%).

L’importanza della connessione a Internet per i viaggiatori moderni è sottolineata dal fatto che il 33% degli italiani dichiara di prenotare un hotel solamente se offre il Wi-Fi gratuito. In cima alla classifica delle app più utilizzate in viaggio si trovano proprio i social media (67%), seguiti da app di messaggistica (55%), mappe (53%), applicazioni di viaggio (48%) e fotografiche (38%).

Lo smartphone è sicuramente il miglior compagno di viaggio: può sostituire una mappa, la chiave della camera d’hotel, il concierge e persino il traduttore. I viaggiatori potranno praticamente vivere come gli abitanti del luogo grazie al proprio smartphone, con più della metà degli utenti (53%) che usa le mappe per muoversi con semplicità e il 22% che utilizza app per tradurre parole o intere frasi.

Hotels.com map tablet

Gli utenti sembrano accogliere favorevolmente gli ultimi sviluppi tecnologici: il 13% ha fatto il check-in in hotel via smartphone, il 4% lo ha usato come chiave per entrare in stanza e il 5% ha usato servizi di concierge.

Dan Craig, Senior Director of Mobile del brand Hotels.com, ha commentato:

“L’importanza dei dispositivi mobile per i viaggiatori si nota fin dalla prenotazione: il 40%, infatti, sceglie l’hotel via smartphone. Non sorprende quindi che i turisti moderni dipendano così tanto dal loro cellulare e, con il progresso tecnologico, lo smartphone sarà un compagno di viaggio sempre più indispensabile”.

L’app di Hotels.com è disponibile per i dispositivi iOS, Android e Amazon Kindle e ha già raggiunto i 50 milioni di download in tutto il mondo. Per maggiori informazioni sull’Hotels.com Mobile Travel Tracker è possibile visitare il sito ufficiale .

E voi? Considerate lo smartphone o il tablet il vostro compagno di viaggio inseparabile? Fatecelo sapere commentando qui in basso e diteci le vostre impressioni in merito!

 

Cristian Martini

35 anni, appasionato di tecnologia, grafica, design, musica e fotografia. Mi piace provare e sperimentare nuovi dispositivi ecco perchè collaboro con TechDifferent!