Italia quart’ultima per velocità internet in Europa

Partiamo subito col dire che l’Italia si posiziona al 28° posto per la velocità di internet in Europa ed al 54° posto nella classifica mondiale con una velocità da 8.2 Mbps; questo è quanto emerge dallo studio effettuato dall’azienda statunitense Akamai che ha analizzato la velocità di internet in ogni nazione, offrendo dunque un quadro attendibile specialmente per gli operatori che vogliano potenziare la loro copertura.

Purtroppo, guardando soltanto in Europa, la nostra nazione è messa molto male trovandosi al quart’ultimo posto, mentre al primo posto troviamo la Romania con una media di 16,1 Mbps ed un massimo di 82,4 Mbps; quindi, nonostante i proclami di Telecom (prendiamo questa azienda in quanto è il principale fornitore internet) siamo ancora arretrati e di molto, infatti molti paesi sono addirittura tagliati fuori dalla copertura ADSL.

Ovvio che nelle principali città come ad esempio Milano, si viaggia sui 300 Mbps con la fibra ottica mentre, sempre con la fibra, alcune provincie raggiungono solamente i 30 Mbps; quindi, nonostante le bollette siano sempre salate, la velocità della connessione lascia molto amaro in bocca poiché, prendendo come esempio la Romania, in altri paesi il canone è più basso e l’offerta è di molto migliore.

Ad inizio luglio, poi, l’UE ha approvato il piano della banda larga in Italia che “dovrebbe” garantire la copertura in fibra ottica per tutti i cittadini entro il 2020; questo piano, personalmente, lo ritengo interessante ma, come sappiamo, nel Belpaese le cose non vanno mai come dovrebbero andare anche perché andrebbe sostituita tutta la rete di cavi in rame con la fibra e costerà parecchio agli operatori, Telecom in primis. Ricordo che in Russia esiste solo la fibra ottica, niente cavi in rame, tanto per citare un esempio….

Voi che velocità di connessione avete?

Via

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.