ChoeTech – Accessori USB-C – RECENSIONE

Come sempre ChoeTech ci sostiene nel nostro lavoro e grazie ai loro interessanti e validi prodotti possiamo recensirli e dirvi cosa ne pensiamo. In questi giorni, nella nostra redazione, abbiamo testato questi due cavi , un adattatore USB C e uno cavo utile per misurare la tensione in uscita dal caricatore USB.

Andiamo con ordine e partiamo dal primo, il quale è un semplice adattatore USB-C in USB-A 3.1 utile, anzi indispensabile se avete ad esempio un MacBook come me.

ChoeTech adattatore USB-C

Il cavetto è lungo circa 15 cm ma potete trovare anche una versione da 22 cm (francamente non vedo la necessita di 7 cm in più ma opinione personale…) ; questo vi permetterà di utilizzare ad esempio chiavette USB 3.0 e tutti quei dispositivi che non dispongono ancora di uscita USB-C.

ChoeTech USB-C Adapter

Il secondo prodotto ChoeTech invece, appare interessante per la sua principale caratteristica ovvero quella di misurare e mostrarla sul proprio display, la corrente in uscita dal caricatore USB visualizzando Voltaggio e Amperaggio.

ChoeTech misuratore USB C

Il cavo è composto da un presa USB di tipo A e di una di tipo C mentre nella metà è presente un piccolo display che appunto mostra i Volt e gli ampere con i quali state ricaricando il dispositivo; il display si alternerà automatica mostrando le due misurazioni.

ChoeTech misuratore USB C ChoeTech misuratore USB C

Entrambi questi prodotti ChoeTech potrete trovarli su Amazon : a questo indirizzo  trovate il misuratore di tensione mentre per l’adattatore USB-C  potrete trovarlo a quest’altro indirizzo . 

Vi ricordiamo che i prodotti sono tutti garantiti 18 mesi e che potete anche trovare ulteriori dispositivi e oggetti interessanti sul sito ufficiale di ChoeTech.

Qui in basso vi lascio la nostra video recensione e vi invito come sempre, se non lo avete ancora fatto, ad iscrivervi al nostro canale per sostenere il nostro lavoro! 

 

 

Cristian Martini

35 anni, appasionato di tecnologia, grafica, design, musica e fotografia. Mi piace provare e sperimentare nuovi dispositivi ecco perchè collaboro con TechDifferent!