Samsung Galaxy S8+ anteprima italiana

Samsung, nella giornata di mercoledì 29 marzo, ha presentato i suoi nuovi gioielli, ovvero Galaxy S8 e Galaxy S8+; noi di TechDifferent eravamo presenti all’evento tenutosi al Samsung District a Milano ed in collegamento live con New York dove sono stati presentati al mondo i nuovi top gamma dell’azienda coreana.

Con grande sorpresa, Samsung ci ha deliziato la giornata fornendoci il Galaxy S8+ che, ovviamente, abbiamo subito iniziato a maneggiare e testare; ma veniamo un’attimo alle specifiche dei due dispositivi prima di darvi le nostre prime impressioni sul device datoci.

Tutti e due i dispositivi hanno un display che va a ricoprire quasi per intero la parte frontale con una risoluzione QHD 2960 x 1440 pixel; ma non è finita perchè i display dei nuovi devices hanno la tecnologia HDR e dunque permettono di vedere i filmati o film alla massima risoluzione disponibile ad oggi e con dettagli mai visti. Le dimensioni dei display sono rispettivamente di 5,8″ e 6,2″.

Per quanto riguarda i processori, sono entrambi identici, ovvero Snapdragon 835 con una RAM da 4GB e la memoria interna da 64GB espandibile fino a 256GB tramite Micro SD; Samsung, dunque, va a riscrivere ancora la memoria “entry level” dei top gamma raddoppiandola rispetto ai competitor (Apple 32GB). Nella parte frontale troviamo una fotocamera da 8MP con anche il sensore per lo scanning dell’Iride che consentirà di sbloccare il device con i nostri occhi; nella parte posteriore troviamo la fotocamera di S7/S7 Edge, ovvero 12MP dual pixel con un software migliorato che permetterà scatti ancor migliori in condizioni di scarsa luminosità. Sempre sul posteriore troviamo il sensore per le impronte, il falsh led ed i sensori per il rilevamento del battito cardiaco.

La grande novità che troviamo su Samsung Galaxy S8 e S8+ è Bixby, il nuovo assistente virtuale che si differenzia dai competitor come Cortana, Siri e Google Assistant grazie a queste tre features:

  • Bixby Voice (inizialmente solo in inglese) che è capace di comprende ciò che diremo e darci subito le informazioni che stiamo cercando
  • Bixby Vision, dove basterà puntare la fotocamera su qualsiasi oggetto, edificio e altro per avere informazioni sull’oggetto, cercare locali nei dintorni di quell’edificio, traduzioni in tempo reale e molto altro.
  • Bixby Home, è un Hub dove avremo delle schede che potremo personalizzare e che ci indicheranno le ultime news, il meteo, il calendario, i promemoria, la nostra attività fisica e molto altro.

Personalmente sto utilizzando il Galaxy S8+ da due giorni e devo dire che mi sto trovando bene, eccezione fatta per la ricezione della rete cellulare che in alcuni punti pecca (ad esempio, dove con iPhone 7 ed LG G6 prendo 3 tacche, S8+ prende una). Il display ha una risoluzione pazzesca ed i bordi curvi (Edge) sono presenti su entrambi i modelli; il dispositivo non pesa molto nonostante sia un 6,2″ ed il design la fa da padrone. La batteria è da 3500mAh (3000 mAh su S8) e per ora sembra comportarsi molto bene.

Concludo con i prezzi che partono da 829€ per S8 e da 929€ per S8+; sono già aperti i preordini per i quali i dispositivi arriveranno dal 21 aprile, mentre nei negozi li troverete a partire dal 28 aprile.

Che dire, restate sintonizzati perchè lo stiamo mettendo alla prova e poi afremo anche un bel confronto con un’altro top gamma che abbiamo in anteprima, ovvero LG G6.

 

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.