XBox Game Pass: le esclusive sin dal lancio

Microsoft XBox ha appena annunciato che le esclusive Microsoft Studios saranno disponibili sin dal “Day One” su XBox Game Pass, il servizio che è stato presentato nel corso del 2017 che consente, pagando una somma di 9,99€/mese, di accedere ad una libreria con più di 100 giochi.

Quindi, oltre ai giochi che saranno continuamente aggiunti e tolti, gli iscritti a tale servizio potranno avere accesso sin da subito alle esclusive non appena saranno disponibili sullo store XBox; detto questo non si sa se tali esclusive rimarranno a lungo per gli abbonati al Game Pass, oppure verranno tolte.

In questo modo, dunque, Microsoft intende dare una scossa al mercato video ludico ed introducendo dunque un’altra novità ai servizi di abbonamento che già esistono sulla piattaforma; infatti, attualmente su XBox si hanno:

  • Live Gold
  • Game Pass
  • EA Access

Questi tre servizi permettono di avere tra le mani molti titoli; partendo dal più famoso Live Gold che, con un’abbonamento annuale di circa 59€ permette di avere ogni mese quattro giochi gratuiti scelti da Microsoft (due per One e due per 360). Poi il nuovo Game Pass di cui vi ho appena parlato con l’importante novità di oggi ed infine EA Access che permette, a fronte di un’abbonamento annuale di circa 26€, di avere molti titoli EA gratuitamente finché sarete abbonati tra cui Fifa 17, Titanfall 2, Mass Effect Andromeda, Battlefield 1, Dead Space (la trilogia), la trilogia di Mass Effect e molti altri.

Infine, dal 20 marzo su mercati selezionati (non sappiamo se tra questi rientrerà pure il nostro paese) ci sarà la possibilità di acquistare l’abbonamento semestrale al Game Pass al prezzo, ovviamente, di 60€ (per un anno costa infatti 120€, ovvero 10€ al mese per 12 mesi).

Cosa ne pensate a riguardo? Personalmente ritengo che se le esclusive resteranno per sempre e non verranno rimosse, sarà un’ottimo servizio, altrimenti passo la mano volentieri poichè se inizio a spendere delle ore in un gioco che poi debbo per forza comprare, sono tempo e soldi buttati.

Davide

Ho 39 anni, sono appassionato di tecnologia ed in particolar modo di Apple; ma non mi limito a quello, infatti vedrete tante mie recensioni di altri dispositivi e marche.