AOC annuncia i nuovi monitor professionali della Serie P1

AOC ha annunciato oggi i nuovi monitor della neonata Serie P1, destinata a raccogliere i successi della Serie 75.

La Serie P1 combina le tecnologie display più recenti con un design attuale e pratico, offrendo un’ampia gamma di caratteristiche appetibili per gli ambienti aziendali ed è proposta con formati che vanno dai 21.5” ai 27” e con pannelli IPS, TN o MVA.

Ampia la dotazione di ingressi: dagli standard tradizionali VGA e DVI, agli attuali ingressi standard DisplayPort (versione 1.2) e HDMI.

La versatilità è testimoniata anche attraverso l’hub USB 3.0 integrato montato lateralmente (nei modelli 22P1,24P1,24P1, X24P1,27P1,27P1, Q27P1), la maggior parte delle periferiche su una scrivania possono essere collegate direttamente al monitor in maniera agevole. Con la soluzione di gestione dei cavi progettata nello stand stesso, la Serie P1 aiuta anche a mantenere una postazione ordinata.

I display sono dotati del piedistallo AOC completamente ergonomico, estremamente flessibile, con regolazione in altezza di 130 mm (su display da 21,5 “) o 150 mm (su display da 23,8”), -175/+175° girevole, inclinabile di -5/35°. La funzione di rotazione a 90° è molto utile anche per l’editing di testi e pagine, la programmazione e applicative con formato verticale. Mentre questi supporti versatili consentono la migliore postura di lavoro, se lo si desidera, il display può essere agganciato/scollegato dal supporto con un solo pulsante (Easy Assembly) e fissato ad un supporto VESA separato.

I monitor della Serie P1 sono dotati di tecnologia Flicker-Free, che regola la retroilluminazione tramite un sistema DC (Corrente Diretta) anziché PWM (Pulse Width Modulation) e con modalità Lowblue Light, riducendo i potenziali rischi collegati alle componenti delle onde di luce blu, il che aumenta il grado di confort per l’utente.

Specifiche:

Il modello entry-level 22P1D è dotato di un pannello TN da 21,5″ Full HD. Essendo il modello più accessibile della Serie P1, il 22P1D non dispone di DisplayPort e USB 3.0, ma è dotato di altoparlanti integrati e di un piedistallo completamente ergonomico con regolazione dell’ altezza di 130 mm.

Secondo modello da 21,5 “, il 22P1 vanta un pannello MVA in risoluzione Full HD con un miglior rapporto di contrasto e angoli di visione più ampi. Il piedistallo ergonomico ha la stessa regolazione in altezza di 130 mm del fratello 22P1D, ma è dotato anche di un Hub USB 3.0 integrato, altoparlanti e una gamma completa di ingressi, inclusa la versione 1.2 di DisplayPort.

Il modello 24P1 da 23,8″ di fascia media presenta un pannello IPS dai colori accurati, con risoluzione 1920 x 1080 Full HD. Grazie al suo tipo di pannello, si ottiene un design frameless su 3 lati dall’aspetto molto elegante, che consente inoltre di realizzare configurazioni multi-monitor senza soluzione di continuità. Con i suoi 150 mm, il piedistallo ergonomico di questo display più grande ha un margine di regolazione in altezza ancora maggiore.

 

In alcune aziende, i monitor con un rapporto di aspetto 16:10 sono preferiti ai monitor 16:9. L’ X24P1 vanta un display IPS con risoluzione 1920 x 1200 in formato 16:10, con lo stesso design senza cornice a 3 lati. Grazie alle dimensioni verticali dello schermo più grandi, questo modello è adatto a compiti di produttività (elaborazione di tabelle, editing di documenti) e molto altro.

Per gli amanti degli schermi più grandi, il 27P1 è dotato di un display IPS da 27″ con risoluzione Full HD (1920 x 1080)

mentre il modello di punta Q27P1 è dotato di un display IPS con risoluzione CrystalClear QHD (2560 x 1440) nello stesso formato da 27″. Entrambi i monitor sono dotati di supporti completamente flessibili con regolazione in altezza 150 mm.

La disponibilità prevista per i nuovi monitor della Serie P1 da 21,5″, 22P1D e 22P1, è prevista per maggio 2018 al prezzo suggerito di 159€ e 189€, mentre il resto della serie P1 sarà disponibile a partire da giugno 2018.

I prezzi vanno a partire dai 209€ del modello 24P1 e 279€ dell’X24P1, ai 299€ del 27P1, fino ad arrivare ai 349€ del modello di punta, il Q27P1.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo link.

 

Fabrizio Paoletti

44enne affetto dalla....sindrome di Peter Pan, appassionato di tecnologia ed affascinato dalle molteplici opportunità offerte dal web