Acronis sigla un accordo con Sahara Force India per garantire la cybersecurity

Acronis, l’azienda fondata nel 2003 a Singapore e che attualmente protegge i dati di oltre 5 milioni di utenti privati e 500.000 aziende in oltre 150 paesi, ha annunciato ieri la nascita di una partnership tecnologica ufficiale per la salvaguardia dei dati con la scuderia di Formula 1 Sahara Force India. Acronis fornirà soluzioni di backup, disaster recovery, software-defined storage, sincronizzazione e condivisione dei file e protezione ransomware basata su intelligenza artificiale per lo stabilimento, la galleria del vento e l’infrastruttura IT utilizzata durante le gare.

Fonte: Acronis Blog

L’accordo prevede che la sala di controllo dello stabilimento Sahara Force India di Silverstone, nel Regno Unito, sia ribattezzata “Acronis Mission Control Centre” per sottolineare il valore dei dati e l’importanza della loro protezione nella Formula 1.

Il nuovo Mission Control Centre entra in funzione in occasione di ogni gara e sessione di prove. Non appena la VMJ11 fa il suo ingresso in pista, il centro di controllo inizia a ricevere un flusso di dati in diretta che consente ai tecnici e agli strateghi di gara di eseguire simulazioni e di inviare al pilota i risultati ottenuti. Il centro di controllo è sempre in contatto in tempo reale con i tecnici del muretto box, fornendo supporto e informazioni aggiuntive durante le gare e fra una sessione di prove e l’altra.

La Formula 1 è tra gli sport più tecnologicamente avanzati al mondo. Sahara Force India acquisisce centinaia di gigabyte di dati telemetrici su ogni circuito e genera continuamente terabyte di dati tecnici in stabilimento. Acronis si occuperà di fornire i mezzi più innovativi ed efficaci per archiviare i dati in modo sicuro e difenderli dagli attacchi ransomware.

Sahara Force India potrà godere di tutti i vantaggi offerti dalla tecnologia Acronis Active Protection che rileva il malware basandosi sull’intelligenza artificiale e sull’euristica, con un approccio molto più avanzato rispetto a quello tradizionale basato sulle firme. Oltre a proteggere automaticamente i dati e i file di sistema, un efficace meccanismo di autodifesa impedisce la manomissione del software di backup o l’alterazione del contenuto dei file di backup. Questa tecnologia anti-ransomware innovativa proteggerà i dati del team ovunque si trovino, sia sui server che sui laptop dei tecnici.

La scuderia potrà usufruire di tutta la gamma di soluzioni per la protezione dei dati, fra cui:

  • Acronis Backup, il backup più sicuro al mondo, che assicura il ripristino quasi istantaneo;
  • Acronis Storage, il software-defined storage universale, sicuro e scalabile in sede e su cloud;
  • Acronis Files Advanced, una soluzione di sincronizzazione e condivisione dei file aziendali sicura e flessibile.

La partnership con Acronis risolve il problema della gestione dei dati e ci garantisce una gestione sicura e protetta delle informazioni. È una partnership vantaggiosa per entrambi, perché da un lato dimostreremo la validità delle soluzioni di protezione e archiviazione dati di Acronis, e dall’altro le forniremo indicazioni sulle esigenze del settore automobilistico

ha dichiarato Otmar Szafnauer, Chief Operating Officer.

Siamo fieri di avviare una collaborazione con Sahara Force India. La tecnologia innovativa di Acronis soddisfa al meglio le esigenze delle scuderie di Formula 1 perché garantisce protezione dei dati veloce, semplice e affidabile nei momenti che contano veramente.  Siamo pronti a cimentarci in quella che sarà una stagione di collaborazione produttiva

ha dichiarato John Zanni, presidente di Acronis.

Per maggiori informazioni sulla tecnologia relativa a questo argomento, è possibile consultare il seguente link: https://motorsport.acronis.com/

 

Fabrizio Paoletti

44enne affetto dalla....sindrome di Peter Pan, appassionato di tecnologia ed affascinato dalle molteplici opportunità offerte dal web