Acer for Education – Premiate 2 scuole per il progetto contro il Cyberbullismo

Acer, continua il percorso virtuoso nel sostenere il mondo Education, garantendo il proprio supporto alle Scuole tramite investimenti di risorse ed energie sia nella proposta di un’offerta completa per la creazione di classi digitali, ma anche con un progetto innovativo per aiutare i ragazzi a meglio conoscere e combattere il cyberbullismo.

Secondo una ricerca dell’Università Cattolica di Milano, il 13% dei ragazzi italiani vive esperienze negative sul web. Le nuove tecnologie e la rete non vanno però demonizzate; se usate bene possono diventare strumenti meravigliosi di conoscenza e relazioni, con la consapevolezza però dei pericoli e dei rischi.
Coerentemente con le linee guida nazionali per la prevenzione del cyberbullismo, Acer for Education in collaborazione con Neways, azienda specializzata in progetti educativi, e con la supervisione di Andip (Associazione Nazionale per la Difesa della Privacy), hanno ideato un progetto didattico rivolto agli alunni delle scuole primarie (classi 4° e 5°) e alle scuole secondarie di primo grado (classi 1° e 2°). Il progetto ha coinvolto circa 3.500 classi, 80.000 alunni con le relative famiglie. Tutte le classi aderenti hanno ricevuto gratuitamente a scuola un kit didattico con alcuni spunti per approfondire e condividere con i docenti la tematica “cyberbullismo”.
Riprendendo le serie di dispositivi Acer Spin e Switch, gli eroi cartoon SuperSpin e SwitchGirl hanno accompagnato i ragazzi con suggerimenti sui diversi comportamenti da tenere in rete.

A conclusione del percorso educativo gli alunni hanno realizzato una storia a vignette o un video che è stato occasione di stimolo creativo ma anche di analisi di aspetti importanti e delicati con la supervisione degli insegnanti. Alcuni lavori sono stati pubblicati sul sito dedicato www.cyberkid.it e hanno partecipato tutti ad un contest finale con in palio due dotazioni tecnologiche Acer TravelMate Spin B1. Gli elaborati vincitori sono stati realizzati dai ragazzi della classe V B della scuola primaria Bersagliere Urso di Favara (AG) e dagli studenti della classe I A scuola secondaria di primo grado Fogazzaro di Mattarello (TN). Acer premierà gli elaborati degli studenti vincitori direttamente presso le scuole. 

 

Fabrizio Paoletti

44enne affetto dalla....sindrome di Peter Pan, appassionato di tecnologia ed affascinato dalle molteplici opportunità offerte dal web